Sezione Video

La rinascita di Villa Buonaccorsi

La rinascita di Villa Buonaccorsi

Riprendo a scrivere in Italiano, approfittando che ormai da qualche mese sono ritornato a vivere in Italia. Sicuramente dovrei scrivere molto di più su questo importante passaggio della mia vita. Chissà se avrò tempo e voglia di farlo. Nel frattempo vi voglio parlare di uno dei motivi che ha contribuito a farmi ritornare in Italia. …

Shareable City | Conferenza presso l’Urban Center di Bologna

Shareable City | Conferenza presso l’Urban Center di Bologna

Architetti di Strada organizza presso l’Urban Center di Bologna l’incontro “La Città Materiale”.In questa occasione sono tra gli invitati all’evento e ne approfitto per presentare le mie ricerche e riflessioni sulla città del futuro, la Shareable City. Nella presentazione parlo di Urbanismo P2P, Urbanismo Open Source, Città Senziente ed Intelligenza Collettiva.

Shareable City e Intelligenza Collettiva

Shareable City e Intelligenza Collettiva

Lo scorso 4 aprile ho avuto il piacere di partecipare a un bel barcamp presso l’Urban Center di Bologna su invito dell’associazione  Architetti di Strada. La cornice dell’invito è stata il Future Film Festival. L’ incontro intitolato  “La Città Materiale” prevedeva una prima parte con una breve conferenza mia e del collettivo Orizzontale (che ho piacevolmente ritrovato) ed una seconda…

Territori Intelligenti per Nuovi Modelli di Attivazione Urbana

Territori Intelligenti per Nuovi Modelli di Attivazione Urbana

Tra il 20 e il 24 novembre sarò ancora una volta a Bilbao per partecipare al magnifico incontro che prende il nome di BAT e che è prodotto da Zaramari. Approfitto per raccontarvi che cosa abbiamo combinato nell’edizione dell’anno scorso. L’obiettivo del workshop che ho coordinato con Marina Blázquez (@marina_in_bilbo) y Jésús Rodríguez (@jesusrosan) é stato fin dall’inizio quello di sviluppare un lavoro…

open mic – Io (non) mi sento italiano

open mic – Io (non) mi sento italiano

Io e Francesco partecipiamo con questo video all’open mic – Io (non) mi sento italiano, una iniziativa di Macondo (una nascente ma già molto attiva associazione culturale giovanile di Recanati) di riflettere in maniera spontanea, aperta e non retorica sul tema dell’appartenenza e dell’identità, in occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Cosa significa essere italiani…

L’universitá italiana ha bisogno di cambiare… Davvero!

L’universitá italiana ha bisogno di cambiare… Davvero!

Dario Fo é una di quelle persone che mi fa ricordare che in Italia c’è stato un periodo in cui il nostro gran bel paese era sinonimo di cultura. I miei amici spagnoli mi domandano in continuazione, ma come é possibile? come siete finiti in queste condizioni?…. io ormai nemmeno gli rispondo più, mi faccio…

c’è un’ Italia che si muove dal basso….

c’è un’ Italia che si muove dal basso….

Da pochi giorni, grazie ad una piacevole chicchierata con una amica (Caroline) che non vedevo da molto tempo ho scoperto le “incursioni” di Piero Ricca e poi progetti interessantisimi come “Qui Milano Libera“.Sono iniziative che mi sembrano interessantissime, dimostrano l’esistenza di una Italia che si muove dal basso. Lascio il video de la stupenda manifestazione tenuta l’8…

Newsletter