Categorie Tecnologia Civica

Come cambia lo spazio pubblico con l’apogeo della sfera digitale?

Come cambia lo spazio pubblico con l’apogeo della sfera digitale?

Secondo Giovanni Sartori, i processi che formano l’individuo trasformandolo in adulto dipendono da quattro fattori: 1) i genitori, 2) i coetanei (peer group), 3) la scuola, 4) i mass media. Purtroppo, secondo Sartori, nella società occidentale di oggi, tanto i genitori come la scuola sono allo sbaraglio. Rimangono solo il “peer group” e i media….

Urbanistica Digitale

Urbanistica Digitale

Innovazione del modello e strumenti per la Pianificazione Partecipata Domenico Di Siena*PremessaQuesto testo presenta in modo sintetico alcune delle proposte appartenenti ad un più ampio progetto di ricerca dedicato al mondo dell’ Urbanistica e della Partecipazione Pubblica in rapporto con le nuove tecnologie.L’ obiettivo é individuare i punti critici della Progettazione Partecipata e proporre possibili…

La città open source: creazione partecipata dell’identità locale

La città open source: creazione partecipata dell’identità locale

Il testo che pubblico é il risultato della mia participazione al “Convegno Internazionale RISCHIO E PROGETTO URBANO São Paulo_territorio aquilano” del  19-20 ottobre 2011 presso la Facoltá di Architettura di Pescara. — L’obiettivo di questo intervento é riflettere sul concetto di partecipazione pubblica e sulla sua capacità di creare o fortificare l’identità locale. Parleremo di condizione glocal, nuove tecnologie,…

Verso la “Città Open Source”

Verso la “Città Open Source”

La città contemporanea vive un complesso processo di trasformazione. Le ralazioni sociali e la vitalità urbana sono fenomeni sempre più rari e frammentati. I nostri vicini diventano dei completi sconosciuti e gli spazi pubblici della città semplici luoghi di attraversamento. Le reti sociali cresciute in internet permettono di sviluppare nuove dinamiche di comunicazione e relazione…

Città Digitale – La città, la rete e la sua forma

Città Digitale – La città, la rete e la sua forma

Sabato 12 giugno ho partecipato a uno dei Forum “Città Digitale – La città, la rete e la sua forma”, organizzato da Paolo Valente per la Festa dell’architettura di Roma, evento di 4 giorni che si è tenuto presso alcuni padiglioni dell’ex mattatoio del Testaccio (MACRO Future). Vi lascio con una breve rassegna scritta da Giuseppe Di Siena (mio fratello) nel suo blog. E’ il coordinatore Paolo…

Mappa ragionata delle ideologie nella rete

Mappa ragionata delle ideologie nella rete

Ho appenaa scoperto un itneressante blog argentino (blog2) e da lí un altro blog italiano (visionpost) molto interessante da cui é tratto l’intero articolo che pubblico di seguito: Quelli che sognano il web dell’avvenire e quelli che vedono solo il colore dei soldi. Quelli che tutto va per il meglio nella migliore del reti e…

Sappiamo cosa abbiamo perso ma non sappiamo qual è il mondo nuovo

Sappiamo cosa abbiamo perso ma non sappiamo qual è il mondo nuovo

Quella che segue è una conversazione con Francesco Pizzetti, presidente dell’Autorità garante dei dati personali pubblicata su repubblica e curata da Vittorio Zambardino.  La trovo interessantissimo e ne consiglio la lettura a tutti coloro che si interessano al fenomeno dei social network e alla nuova identità digitale: Professore, partiamo da Facebook. C’è un servizio che…

Reti sociali locali e spazi pubblici ibridi per la revitalizzazione urbana

Reti sociali locali e spazi pubblici ibridi per la revitalizzazione urbana

Da ormai qualche anno leggo con frequenza il sito Eddyburg. Si tratta a mio giudizio di uno dei più interessanti siti in lingua italiana dedicato ai temi della gestione del territorio. Molte settimane fa prima della polemica del piano casa e poi del tragico evento del terremoto, si era acceso su questo sito un interessante dibattito…

Newsletter