Sezione Blog

La rinascita di Villa Buonaccorsi

La rinascita di Villa Buonaccorsi

Riprendo a scrivere in Italiano, approfittando che ormai da qualche mese sono ritornato a vivere in Italia. Sicuramente dovrei scrivere molto di più su questo importante passaggio della mia vita. Chissà se avrò tempo e voglia di farlo. Nel frattempo vi voglio parlare di uno dei motivi che ha contribuito a farmi ritornare in Italia. …

15 giorni di Civic Marathon

15 giorni di Civic Marathon

Da ormai qualche settimana, sto impiegando la più parte del mio tempo nella attivazione della Civic Innovation School.Una delle attività che stiamo lanciando è la seconda Civic Marathon, che sarà una maratona di 15 giorni per scoprire e mappare persone e progetti focalizzati sull’Innovazione Civica: possono essere persone, gruppi, spazi, azioni, strategie, progetti e ricerche….

Come cambia lo spazio pubblico con l’apogeo della sfera digitale?

Come cambia lo spazio pubblico con l’apogeo della sfera digitale?

Secondo Giovanni Sartori, i processi che formano l’individuo trasformandolo in adulto dipendono da quattro fattori: 1) i genitori, 2) i coetanei (peer group), 3) la scuola, 4) i mass media. Purtroppo, secondo Sartori, nella società occidentale di oggi, tanto i genitori come la scuola sono allo sbaraglio. Rimangono solo il “peer group” e i media….

Shareable City e Intelligenza Collettiva

Shareable City e Intelligenza Collettiva

Lo scorso 4 aprile ho avuto il piacere di partecipare a un bel barcamp presso l’Urban Center di Bologna su invito dell’associazione  Architetti di Strada. La cornice dell’invito è stata il Future Film Festival. L’ incontro intitolato  “La Città Materiale” prevedeva una prima parte con una breve conferenza mia e del collettivo Orizzontale (che ho piacevolmente ritrovato) ed una seconda…

Shareable City, la mia nuova rubrica sul blog di Sardarch

Shareable City, la mia nuova rubrica sul blog di Sardarch

Da oggi inizio una nuova interessante collaborazione con la piattaforma Sardarch. Inauguro sul loro blog una nuova rubrica che chiameremo Shareable City. Il titolo è un riferimento diretto ai miei ultimi lavori, che mi vedono sempre più coinvolto nella definizione, ricerca ed analisi di un nuovo modelo di città che possiamo definir appunto Shareable City. Se vi…

Motivation Letter | Scambio Culturale ad Uppsala

Motivation Letter | Scambio Culturale ad Uppsala

L’altro giorno “rovistando” tra le cartelle di un vecchio hard disk mi sono imbattuto in questo testo. Si tratta della Motivation Letter che ho inviado per partecipare alla selezione di dieci persone per uno scambio culturale ad Uppsala, una importante città universitaria della Svezia. Lo scambio era organizzato dall’associazione BEST. Questo viaggio, datato 2001 è…

Territori Intelligenti per Nuovi Modelli di Attivazione Urbana

Territori Intelligenti per Nuovi Modelli di Attivazione Urbana

Tra il 20 e il 24 novembre sarò ancora una volta a Bilbao per partecipare al magnifico incontro che prende il nome di BAT e che è prodotto da Zaramari. Approfitto per raccontarvi che cosa abbiamo combinato nell’edizione dell’anno scorso. L’obiettivo del workshop che ho coordinato con Marina Blázquez (@marina_in_bilbo) y Jésús Rodríguez (@jesusrosan) é stato fin dall’inizio quello di sviluppare un lavoro…

La città open source: creazione partecipata dell’identità locale

La città open source: creazione partecipata dell’identità locale

Il testo che pubblico é il risultato della mia participazione al “Convegno Internazionale RISCHIO E PROGETTO URBANO São Paulo_territorio aquilano” del  19-20 ottobre 2011 presso la Facoltá di Architettura di Pescara. — L’obiettivo di questo intervento é riflettere sul concetto di partecipazione pubblica e sulla sua capacità di creare o fortificare l’identità locale. Parleremo di condizione glocal, nuove tecnologie,…

Architettura, Italia . Lo spettacolo è finito!

Architettura, Italia . Lo spettacolo è finito!

Mi chiamo Domenico Di Siena, architetto ed urbanista, vivo a Madrid da ormai 8 anni. Domani le strade delle maggiori città spagnole ritorneranno a riempirsi di manifestanti in occasione dell’anniversario del 15M, il movimento degli indignados che nessuno si aspettava e che sta creando nuovi spazi di “democrazia”.La Spagna è in pieno fermento, Madrid fra tutte. Proprio a partire dall’esperienza madrilena voglio…