Shareable City e Intelligenza Collettiva
città condivisa

Shareable City e Intelligenza Collettiva

Lo scorso 4 aprile ho avuto il piacere di partecipare a un bel barcamp presso l’Urban Center di Bologna su invito dell’associazione  Architetti di Strada. La cornice dell’invito è stata il Future Film Festival. L’ incontro intitolato  “La Città Materiale” prevedeva una prima parte con una breve conferenza mia e del collettivo Orizzontale (che ho piacevolmente ritrovato) ed una seconda parte con le presentazioni di alcune attività e progetti di cittadinanza attiva presenti sul territorio di Bologna e dintorni. Tra i partecipanti voglio ricordare Planimetrie Culturali, Social StreetPiccola Carovana, Salva i ciclisti e ArvaiaApprofitto per esprimere tutto il mio apprezzamento per il lavoro che svolge con grande professionalità e visione culturale l’Urban Center di Bologna e i ragazzi e le ragazze di Architetti di Strada.

Come potrete vedere direttamente nel video che pubblico con questo post, il mio intervento si è soffermato sulle mie ricerche e riflessioni sulla città del futuro, la Shareable City parlando di Urbanistica P2P, Città Open Source, Città Senziente ed Intelligenza Collettiva.

#newsletter

Se ti interessa ricevere gli articoli di questo blog direttamente nella tua email puoi iscriverti alla Urbano Humano Newsletter e riceverai ogni mese una mail (molto raramente due) con i miei articoli oltre ad una selezione di altre notizie di interesse. 

Click to comment

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

To Top