Shareable City e Intelligenza Collettiva
città condivisa

Shareable City e Intelligenza Collettiva

Lo scorso 4 aprile ho avuto il piacere di partecipare a un bel barcamp presso l’Urban Center di Bologna su invito dell’associazione  Architetti di Strada. La cornice dell’invito è stata il Future Film Festival. L’ incontro intitolato  “La Città Materiale” prevedeva una prima parte con una breve conferenza mia e del collettivo Orizzontale (che ho piacevolmente ritrovato) ed una seconda parte con le presentazioni di alcune attività e progetti di cittadinanza attiva presenti sul territorio di Bologna e dintorni. Tra i partecipanti voglio ricordare Planimetrie Culturali, Social StreetPiccola Carovana, Salva i ciclisti e ArvaiaApprofitto per esprimere tutto il mio apprezzamento per il lavoro che svolge con grande professionalità e visione culturale l’Urban Center di Bologna e i ragazzi e le ragazze di Architetti di Strada.

Come potrete vedere direttamente nel video che pubblico con questo post, il mio intervento si è soffermato sulle mie ricerche e riflessioni sulla città del futuro, la Shareable City parlando di Urbanistica P2P, Città Open Source, Città Senziente ed Intelligenza Collettiva.

#newsletter

Se ti interessa ricevere gli articoli di questo blog direttamente nella tua email puoi iscriverti alla Urbano Humano Newsletter e riceverai ogni mese una mail (molto raramente due) con i miei articoli oltre ad una selezione di altre notizie di interesse. 

Click to comment

Rispondi

To Top