Il mio paese 2.0. Partecipa al primo documentario User Generated | URBANOHUMANO
Comunicazione

Il mio paese 2.0. Partecipa al primo documentario User Generated

Leggo sulla inesauribile fonte di informazioni che é www.tafter.it di una interessante iniziativa. Si tratta della raccolta video (che chiuderà ai prini di febbraio) per “Ilmiopaese2.0”, il primo documentario User Generated che racconta l’Italia dagli occhi della gente comune, realizzato da TBTV, società di produzione televisiva UGC, in collaborazione con la Vivo film.
Il documentario nasce con l’intento di diventare un punto di riferimento per chiunque abbia una storia o un racconto sul proprio paese così da fotografare l’Italia da un punto di vista diverso ed inedito.
L’idea è nata alla fine del viaggio del regista Daniele Vicari per la realizzazione del suo documentario “Il mio paese”, recente vincitore del David di Donatello 2007, e sarà proprio lui a curare la regia ed il montaggio nel nuovo documentario UGC che verrà poi inviato ai più importanti festival italiani.
“Ilmiopaese 2.0” intende proseguire quindi il viaggio attraverso l’Italia di “il mio paese” di Vicari cercando di analizzare e far emergere alcuni punti essenziale dell’Italia di oggi, ovvero il lavoro, l’ambiente, l’immigrazione, la cultura, la ricerca, l’identità e l’appartenenza.
Sul sito www.tbtv.it è possibile vedere in tempo reale i video arrivati che ad oggi sono 150 provenienti da diverse parti dell’Italia: Trento, Brescia, Torino, Milano, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo, Nuoro, Sassari e molte altre.
Testimonianze e racconti legati alla disoccupazione e al precariato come quella del ragazzo della Cineteca di Bologna, denuncie e iniziative sociali come la Missione Speranza e Carità a Palermo, ma anche storie divertenti e divertite, inusuali, senza tralasciare tradizione e folclore come la preghiera siciliana, la taranta e i pupi siciliani. Il tutto finalizzato a dare voce a quella parte degli italiani che spesso non riesce ad emergere sui media tradizionali. Chiunque voglia partecipare al progetto dovrà realizzare un video di 3 minuti e lo dovrà uploadarlo sul sito www.tbtv.it, o inviarlo via MMS all’indirizzo e-mail ilmiopaese2.0@theblogtv.it, oppure tramite il seguente link.
Per questo ultimo mese, i video maker che parteciperanno a “ilmiopaese 2.0” riceveranno 10 euro per ogni filmato, e si dovranno concentrare soprattutto su racconti legati alla vita precaria, al lavoro in tutte le sue declinazioni possibili. Tra tutti i video segnalati alla redazione di TBTV Daniele Vicari sceglierà i migliori e i più adatti al documentario ed ovviamente gli stessi saranno anche visibili online in una sezione apposito e potranno anche essere votati per capire il gradimento del pubblico della rete.

Informazioni:
TBTV
Via Cameria 10 Roma
andreaciccarelli@theblogtv.it

Ufficio stampa
Alessandra Ortisi
ww.tbtv.it

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top