Quando fisico e virtuale si incontrano…..a Madrid

Quando fisico e virtuale si incontrano…..a Madrid

Quando fisico e virtuale si incontrano…..a Madrid 1300 780 URBANOHUMANO

Sabato 31 marzo abbiamo inaugurato (il gruppo Algomas insieme all’ associazione Laboratorio Urbano) a Madrid un nuovo spazio di “incontro” e di libera espressione nel nuovo centro Intermediae (centro per la nuova creazione contemporanea).
Abbiamo chiamato questo spazio Wikispazio e lo abbiamo associato ed un Wikimap (http://tsmb.meipi.org). L’idea consiste nel dare agli abitanti di un quartiere di Madrid la possibilità di comunicare ed incontrarsi in due modi, attraverso uno spazio virtuale ed attraverso uno spazio fisico.
Siamo abituati a pensare ad internet come ad uno strumento per avvicinare persone lontane. Sono convinto che internet può esserci enormemente utile anche se lo usiamo per “avvicinare” gli abitanti di uno stesso quartiere.
Il progetto di Madrid lo abbiamo chiamato Todo Sobre Mi Barrio (Tutto Sul Mio Quartiere). Vuole essere un catalizzatore di nuove reti di partecipazione, che si rafforzino attraverso internet e possano materializzarsi attraverso la riattivazione degli spazi pubblici del quartiere.
Dai primi sviluppi, mi rendo conto che tutto ciò è strettamente legato ad un nuovo modo di pensare l’informazione ed il giornalismo. Mi riferisco al giornalismo collettivo, di cui parlavo giusto nel post precedente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message